Il libro di Quentin Tarantino “C’era una volta ad Hollywood”, il suo primo romanzo, non è solo un semplice riadattamento del film con Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie, ma un viaggio. Un viaggio che immersivo si dipana tra ritratti, azione, drammi, sorprese. In più un mare di aneddoti sulla mecca del cinema aricchiscono un romanzo i cui diritti sono già venduti in 25 Paesi.

La notizia arriva insieme a qualle dell’abbandono del regsista del grende schermo.

“Ora sono al mio massimo livello, è per quello che voglio farlo – ha spiegato Tarantino ospite di “Real Time with Bill Maher” proprio per parlare del libro -. Conosco la storia del cinema e da questo punto in poi i registi non migliorano. Ho ancora un film da fare”.

Ansa – Tarantino ritorna alla sua Hollywood in un romanzo

La trama del primo libro di Quentin Tarantino

Il primo romanzo di Quentin Tarantino è una storia di desiderio e riscatto tra le stelle di Hollywood: mentre tutto sta cambiando, la forza dell’immaginazione appare come una sirena a cui è difficile resistere.

La storia racconta la vita di Rick Dalton, attore con alle spalle una luminosa carriera nel cinema in bianco e nero. Ma purtroppo nella Hollywood negli anni ’60 si invecchia molto in fretta. Dalton così, deve lottare per un ruolo in una serie tv commerciale oppure in un film in Italia con Virna Lisi o Gina Lollobrigida.

C’era una volta…a Hollywood | Nuovo trailer ufficiale

La spalla desstra di Rick è Cliff Booth, veterano di guerra dalla vita movimentata che gli fa da controfigura nei film. Cliff è anche il suo confidente e autista nel privato.

La vita di Rick e Cliff a Cielo Drive è scandita dalle feste a casa di Roman Polanski, il regista del momento, dalla rivalità con Steve McQueen e con Bruce Lee, e dalla ricerca ossessiva di un ruolo importante per rilanciare una carriera in declino. Mentre un giovane carismatico, arrabbiato con Hollywood per avere infranto i suoi sogni artistici, progetta la sua vendetta violenta in una comunità hippy fuori città, Rick è distratto dall’attrice che recita con lui nella serie tv: una giovane lolita che lo riporta nella magia del cinema.

Leggi anche: Dune: il film remake di Denis Villeneuve più atteso dell’anno