Ci sono molti libri da leggere in questo 2020 che varrebbe la pena consigliare: alcuni sono proprio come opere immortali, d’altronde scrivere è un’arte e non basta la fantasia, come molti pensano. Un libro infatti può anche cambiare la vita e, battezzato come formidabile antistress dalla scienza, è anche un modo per migliorare la comprensione dello stato d’animo altrui e infine leggere fa bene alla salute. Così un libro sul comodino non è un semplice hobby, è qualcosa che ci aiuta a vivere e quel qualcosa alcune volte si trasforma in una vera e propria opera d’arte.

Non leggete, come fanno i bambini, solo per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere”.

Gustave Flaubert

Anche se il consiglio sarebbe quello di leggere un libro al giorno, io ne vorrei consigliare 5, perchè un libro non è un mero eserizio intellettuale ma qualcosa da gustare nel tempo e un luogo in cui poter ritornare.

5 libri da leggere nel 2020

5 libri da leggere nel 2020: i miei consigli

Tra i libri da leggere nel 2020 eccone 5 che ho letto negli ultimi mesi e che mi hanno aiutato ad avere una mente più elastica e creativa.

  1. L’arte della gioia di Goliarda Sapienza. In questo libro c’è un personaggio straordinario, Modesta, nata nel 1900 in un angolo della Sicilia. Un personaggio femminile e la sua avventurosa ascesa sociale, basata su una coraggiosa e determinata lucidità intellettuale con cui affronta il mondo.
  2. Sogni, ricordi e riflessioni di Carl Gustav Jung. Lo consiglio vivamente a chi ama le biografie perchè questa è forse una delle autobiografie più belle mai scritte dal più grande psicologo del XX secolo.
  3. Il grande Gatsby, di Francis Scott Fitzgerald. Il racconto è incentrato sulla misteriosa e ambigua figura di Jay Gatsby, in un testo che è considerato un “manifesto” degli Stati Uniti degli anni ‘20.
  4. Incontri con uomini straordinari di Georges I. Gurdjieff è un’altra perla preziosa incastonata nella mia libreria. Gurdjieff ha consacrato la sua vita alla ricerca di una conoscenza perduta ponendosi il difficile compito di farla rivivere ai nostri giorni. Questo libro ci introduce al suo insegnamento con memorie di estrema esattezza documentaria.
  5. Neuromante, di William Gibson. Non volevo mancasse il genere fatantascientifico, soprattutto un libro che ha fondato la narrativa cyberpunk, con il cambio di vecchi paradigmi e ispirato il cinema di genere fantascientifico a cominciare da Matrix.